hai bisogno di aiuto

HAI BISOGNO DI AIUTO?

Consigli per le “vittime” di bullismo:

Assecondare il bullo dandogli ragione, può essere una buona tecnica per allontanarti da una situazione potenzialmente pericolosa!

Fai sapere al bullo che alle spalle puoi contare sull’aiuto dei tuoi amici! Il gruppo sicuramente scoraggerà il bullo ad attuare ancora la sua violenza nei tuoi confronti ed eviterà di darti di nuovo fastidio!

Se qualcuno ti obbliga a fare qualcosa contro la tua volontà, rispondi con decisione e non raccogliere le provocazioni, prosegui per la tua strada!

Non aver paura di passare da codardo agli occhi degli altri, ma ricordati che devi seguire ciò che dice la tua testa e non quella del bullo!

aiuto-bullismo
aiuto-bullismo-parte2

Mostrare la tua rabbia e la tua sofferenza al bullo significa accrescere in lui il divertimento nel vederti star male. Davanti ai suoi atteggiamenti provocatori fatti trovare calmo e vedrai che prima o poi perderà il gusto di infastidirti!

Non reagire, altrimenti useresti la sua stessa arma! Se è violento con te non rispondere esercitando la forza: questa può portare solo a spiacevoli conseguenze!

Non vale la pena bisticciare se il bullo vuole prendere le tue cose. Lascialo fare e poi avvisa subito con un adulto!

Studia anche tu le mosse del bullo e fatti trovare pronto a dare risposte intelligenti ed ironiche che gli impediranno di attaccarti ancora!

Evita quanto possibile di stare solo e modifica i tuoi tragitti quotidiani per andare a scuola e tornare a casa. Anche durante la ricreazione trova un amico che possa farti compagnia!

Mostrare la tua rabbia e la tua sofferenza al bullo significa accrescere in lui il divertimento nel vederti star male. Davanti ai suoi atteggiamenti provocatori fatti trovare calmo e vedrai che prima o poi perderà il gusto di infastidirti!

Non reagire, altrimenti useresti la sua stessa arma! Se è violento con te non rispondere esercitando la forza: questa può portare solo a spiacevoli conseguenze!

Non vale la pena bisticciare se il bullo vuole prendere le tue cose. Lascialo fare e poi avvisa subito con un adulto!

Studia anche tu le mosse del bullo e fatti trovare pronto a dare risposte intelligenti ed ironiche che gli impediranno di attaccarti ancora!

Evita quanto possibile di stare solo e modifica i tuoi tragitti quotidiani per andare a scuola e tornare a casa. Anche durante la ricreazione trova un amico che possa farti compagnia!

aiuto-bullismo-parte2

Prendi nota degli episodi violenti che si verificano cercando di riportare anche i minimi particolari!

Confidati con i tuoi genitori, con un insegnante o una adulto di tua fiducia: sapranno aiutarti e potrai così alleggerirti del fardello che porti dentro e che ti crea sofferenza!

Se sei a conoscenza del fatto che un tuo amico è vittima di bullismo parlane con i tuoi genitori o i tuoi insegnanti!

Convinciti che le cose dette dal bullo sulla tua persona sono solo provocazioni! Tu non sei come ti descrive lui! Cerca di capire come poter accrescere la tua sicurezza! Chiedi consiglio a qualche amico: potrai imparare ad avere atteggiamenti più spavaldi agli occhi del bullo!

Non provare vergogna per ciò che sta accadendo! Non sei tu ad essere sbagliato!

aiuto-bullismo-parte3

È bene evidenziare tuttavia che anche i bulli sono persone in difficoltà evidenti:
essi non riescono a controllare le proprie emozioni, i propri stati d’animo.

Conoscono un’unica modalità di comunicare con gli altri: la violenza.
Per questo, non devono essere isolati ma aiutati attraverso percorsi mirati.

CONTATTACI

Numero verde
800.937.070

WhatsApp e SMS
393.300.90.90