Giovani Ambasciatori contro Bullismo e Cyber Risk in giro per l’Italia

GIOVANI AMBASCIATORI
CONTRO BULLISMO E CIBER RISK,
IN GIRO PER L'ITALIA

è la campagna nazionale del MOIGE
promossa in collaborazione con il
Ministero dell’Istruzione,
la Polizia di Stato,
ANCI
Associazione Nazionale Comuni Italiani,
Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia
e con il supporto di
Enel Italia Spa, Trend Micro Italia
e del Fondo di beneficenza Intesa Sanpaolo.

Cyberbullismo
scuole

Coinvolte più di
250 scuole italiane

studenti

Oltre 62.000
studenti formati

Ambasciatori

1.250
Giovani Ambasciatori

Genitori

125.000
genitori informati

Stiamo coinvolgendo 250 scuole in tutto il territorio nazionale, con oltre 62.000 studenti formati tramite incontri diretti e 1.250 Giovani Ambasciatori che diventeranno punto di riferimento all’interno delle scuole per segnalare casi bullismo fisico e online. Altrettanti docenti sono informati tramite piattaforma online e durante gli incontri a scuola e circa 125.000 sono i genitori raggiunti dal materiale informativo.

tools

STRUMENTI OPERATIVI

Centro mobile
di sostegno e supporto
contro il cyberbullismo

Rete di oltre
3.000
Giovani Ambasciatori

Numero verde
800.93.70.70

Servizio sms dedicato
che risponde al numero 393.300.90.90

Sala-Polifunzionale-Presidenza-Ministri

La campagna è stata presentata in occasione
del Safer Internet Day 2020
presso la Sala Polifunzionale della Presidenza
del Consiglio dei Ministri.

Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri,
il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,
la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, la Viceministra all’Istruzione, Anna Ascani, la Presidente Commissione bicamerale Infanzia e Adolescenza, Licia Ronzulli e Enzo Bianco, Presidente del Consiglio Nazionale ANCI.

Giovani-Ambasciatori-COnte-Moige